Attendere...
DEBUG VERSIONE 1.0 - PUBBLICAZIONE PROVVISORIA IN FASE DI TEST. La versione funzionante sarà disponibile il 31 Ottobre 2022.
ALLEGATO ALL'E-JOURNAL SPVET.IT [ISSN 1592-1581] - redazione-spvet@izsum.it Tel. 075-343207.
Open Access Repository - Open Journal Sanità Pubblica Veterinaria [http://spvet.it] [http://indice.spvet.it] (ISSN 1592-1581). Sede - Via G. Salvemini n.1 - 06126 Perugia (Pg); Telefoni: Redazione 075-343207 / email: redazione-spvet@izsum.it; editoria@izsum.it Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Umbria e delle Marche "Togo Rosati". Rif.: Raoul Ciappelloni
Sono stati trovati 1 risultati

Lyssavirus

Published online 20/08/2021
- Italia
Il caso di West Caucasian Bat Lyssavirus di Arezzo: una nuova malattia emergente?

Intervista al Dottor Paolo Barneschi sul Lyssavirus - Excerpta dalla Tesi di Laurea di G. Palmerini, Relatore: Maria Luisa Marenzoni, Correlatore: Raoul Ciappelloni. Dipartimento di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Perugia, Anno Accademico 2019-2020.

Abstract -

Questa storia di zoonosi parla del West Caucasian Bat Lyssavirus (WCBL), isolato per la prima volta al mondo in un gatto di proprietà di una famiglia di Arezzo. Grazie al racconto del medico veterinario che lo aveva in cura, viene ripercorsa la serie di eventi, dall'emissione del sospetto di Rabbia, fino all'isolamento del virus nel giugno del 2020. Il racconto focalizza e descrive gli elementi clinici, diagnostici e preventivi che hanno caratterizzato l'evento rendendolo un caso di studio di rilevante valore. La storia consente di esaminare molteplici aspetti che caratterizzano l'infezione determinata da WCBL quale agente virale emergente, potenzialmente zoonotico, passato da una specie selvatica ad una domestica. Gli Operatori di Sanità Pubblica potranno, grazie all'intervista, migliorare la sorveglianza su questa rara malattia infettiva. Allo stesso tempo i lettori non specialisti, appartenenti alla Società Civile, utilizzeranno la storia sul West Caucasian Bat Lyssavirus per orientare i propri comportamenti nel caso si trovassero a fronteggiare un'analoga situazione.

Leggi la storia